Tuesday, August 10, 2010

La notte di San Lorenzo

A me piacciono troppe cose e io mi ritrovo sempre confuso e impegolato a correre da una stella cadente all’altra finché non precipito. Questa è la notte e quel che ti combina. Non avevo niente da offrire a nessuno eccetto la mia stessa confusione.
(Jack Kerouac)



Seen a shooting star tonight
Slip away
Tomorrow will be
Another day
Guess it’s too late to say the things to you
That you needed to hear me say
Seen a shooting star tonight
Slip away

(Bob Dylan)

3 comments:

andrea said...

Le sere blu d'estate andro' per i sentieri,
Punzecchiato dal grano, a pestar l'erba fine:
Sentiro', trasognato, quella frescura ai piedi,
E lascero' che il vento bagni il mio capo nudo.

Io non diro' parole, non pensero' piu' nulla:
Ma l'amore infinito mi salira' nel petto,
E lontano, lontano, andro' come uno zingaro,
Nella Natura, - lieto come con una donna. (A.Rimbaud)

C'è sempre qualcosa di commovente e allucinante nella notte in estate. E'sempre consigliabile zavorrare l'anima con un pò di alcool.

Paolo Vites said...

grazie andrea. che meraviglia

kaapi said...

"Seen a shooting star tonight
And I thought of me.
If I was still the same
If I ever became what you wanted me to be
Did I miss the mark or
Over-step the line
That only you could see?
Seen a shooting star tonight
And I thought of me.”

Grazie! Preziose testimonianze.
I poeti ci insegnano sull'illusione della separazione in noi stessi, fra noi, con altri mondi e con le stelle.

una stella cadente come un ponte ci riunisce a terra e cielo.

Ascoltare, farsi stella (sia cadente sia fissa) nello spazio piccolo ed in-finito dentro di noi...

Sono d'accordo sugli effetti zavorrra per l'anima dell'acool, soprattutto ora durante questo esperimento di astinenza... ;-)


Ciaus :-)
kc

LETTURE/ 'Il Vangelo secondo Bruce Springsteen': da Flannery O'Connor a Born to Run

LETTURE/ 'Il Vangelo secondo Bruce Springsteen': da Flannery O'Connor a Born to Run : Un libro importante fra i tanti scritti su...