Wednesday, December 08, 2010

The real Nowhere Man



Non ho mai avuto dubbi nel definirla - dopo Mystery Train di Elvis - la più grande performance vocale della storia del rock'n'roll. E' quella di John Lennon in Twist and Shout come la registrarono i Beatles.



Ecco perché a 30 anni da quell'8 dicembre ho voluto scrivere queste cose su quel giorno e su Lennon.


John Lennon: La vita è ciò che ti succede mentre sei impegnato a fare altri progetti

5 comments:

Sull'Amaca said...

Ciao JOHN!

Maurizio Pratelli said...

mi associo.

andrea said...

E' stato il mio più grande riferimento musicale(e non solo), persino più di Dylan e, a differenza di quest'ultimo, l'ho sempre sentito molto vicino, quasi fosse uno di casa...per me come per molti non era Mr. Lennon ma solo John.

Anonymous said...

Mi ha fatto sentire un sognatore meno solo.
Grazie John

Romilar said...

bell'articolo Paolo!!