Thursday, July 12, 2012

Non è solo rock'n'roll


Non andate in Oxford Street a cercarlo: il Marquee, come si chiamava allora, aperto nel 1958 come un club dove si suonava jazz e anche skiffle, la musica pre rock'n'roll che amavano anche i giovanissimi McCartney e Lennon, già nel 1964 aveva cambiato indirizzo, anche se di pochi metri. Si era spostato al 90 di Wardour Street. Ma oggi non dovete cercarlo neanche lì. Anzi potete fare a meno di cercarlo in quanto ha chiuso definitivamente nel 2008 dopo essere stato spostato altre innumerevoli volte, fino all'ultima sede, in Leceister Square. La domanda invece da porsi è: perché, con le migliaia di locali musicali a che ci sono a Londra, dovreste mettervi in cerca proprio del Marquee?



Semplice: nel corso dei decenni è stato il più importante e significativo music club londinese, dove ci hanno suonato tutti, ma proprio tutti dai Led Zeppelin ai Joy Division. Ma soprattutto, il 12 luglio 1962 vi suonò una ancora sconosciuta band di ragazzotti di buona famiglia. Allora si chiamavano The Rollin' Stones. Sul palco quella sera si presentarono Mick Jagger, Keith Richards, Brian Jones, Ian Stewart, Tony Chapman. Bill Wyman, futuro bassista delle pietre rotolanti fino ai primi anni novanta, si sarebbe aggiunto nel dicembre di quello stesso anno, mentre il batterista tutt'oggi in carica, Charlie Watts, sarebbe arrivato nel gennaio del 1963.

CLICCA SU QUESTO LINK PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO

4 comments:

Anonymous said...

Onori agli Stones che continuano a rotolare. Eh, il patto con l' uomo ricco e raffinato, spero si indovini il suo nome, dà i suoi frutti.

"If I look hard enough into the settin' sun
My love will laugh with me before the mornin' comes"


Francesca

Cirano said...

grazie per aver ricordato anche i lati meno conosciuti della loro produzione. Forever Rolling!!

Evil Monkeys said...

Allora si può invecchiare nelle avanguardie? O il Rock da tempo non è più avanguardia?

Bellissimo Articolo; grazie

andrea said...

Articolo bellissimo!
Anche io penso che gli Stones dovrebbero tornare ad esibirsi nei piccoli club.
Ho un dubbio:
Il 12.7.62 al Marquee secondo alcune fonti suono' la seguente line up : Brian Jones, Mick Jagger, Keith Richards, Dick Taylor (basso) e Mick Avory (batteria).
I due ultimi signori andranno poi a suonare rispettivamente nei Pretty Things e nei Kinks.

LETTURE/ 'Il Vangelo secondo Bruce Springsteen': da Flannery O'Connor a Born to Run

LETTURE/ 'Il Vangelo secondo Bruce Springsteen': da Flannery O'Connor a Born to Run : Un libro importante fra i tanti scritti su...