Tuesday, July 29, 2008

Xmas in July

"When Most of the Time came out on Oh Mercy, I thought it was such an achingly beautiful love song," says Steve Berkowitz, senior vice president of A&R at Columbia/Legacy. "Now it's here as a folk version and something that sounds like Dylan with Brian Eno and The Edge. To hear the way the songs and lyrics develop is fascinating. Dylan comes across as a folk singer, a blues musician and a jazz artist."

TELL TALE SIGNS
1. 2 CDs featuring 27 songs plus a 60 page booklet with “stunning” rare photos and in-depth notes by author Larry "Ratso" Sloman
2. As above plus Bonus CD with additional 13 live songs, plus 150 page deluxe photo book of Bob Dylan "singles" from around the world, plus 7" vinyl single of "Dreaming of You" and "Ring Them Bells" (the latter is a Bob Dylan Pre-Order Store Exclusive)3. Four 180 gram vinyl LPs featuring 27 songs plus the 60-page booklet.


Stamattina mi sento come se Natale fosse arrivato in una calda afosa giornata di fine luglio. Cioè, devo ancora aspettare fino al 7 di ottobre quando finalmente sarà disponbile Tell Tale Signs, il volume 8 della Bootleg Series. Su bobdylan.com tutte le informazioni del caso. Direi che è una manna, data un po’ un’occhiata alla track list qua sotto. Ben due versioni della incisione originale di Mississippi, quelle effettuate ai tempi di Time Out Of Mind, tanto per dirne una.

A questo link un video di una strepitosa versione di Ring Them Bells, live a New York, Supper Club, 1993, brano che appare anche nel cd:
http://www.usatoday.com/life/music/news/2008-07-28-dylan-telltale-signs_N.htm?csp=34

A questo altro link si può scaricare Dreamin’ of You, disponibile anche da bobdylan.com. Cavolo, dopo il disastro degli ultimi anni, avevo dimenticato quanto Bob Dylan fosse uno dei più grandi vocalist di tutti i tempi…
http://www.sendspace.com/file/ocp9n5

2CD Edition
Disc One
1. Mississippi 6:04 (Unreleased, Time Out of Mind)
2. Most of the Time 3:46 (Alternate version, Oh Mercy)
3. Dignity 2:09 (Piano demo, Oh Mercy)
4. Someday Baby 5:56 (Alternate version, Modern Times)
5. Red River Shore 7:36 (Unreleased, Time Out of Mind)
6. Tell Ol' Bill 5:31 (Alternate version, North Country soundtrack)
7. Born in Time 4:10 (Unreleased, Oh Mercy)
8. Can't Wait 5:45 (Alternate version, Time Out of Mind)
9. Everything is Broken 3:27 (Alternate version, Oh Mercy)
10. Dreamin' of You 6:23 (Unreleased, Time Out Of Mind)
11. Huck's Tune 4:09 (From Lucky You soundtrack)
12. Marchin' to the City 6:36 (Unreleased, Time Out of Mind)
13. High Water (For Charley Patton) 6:40 (Live, August 23, 2003,Niagara Falls, Ontario, Canada)
Disc Two
1. Mississippi 6:24 (Unreleased version #2, Time Out of Mind)
2. 32-20 Blues 4:22 (Unreleased, World Gone Wrong)
3. Series of Dreams 6:27 (Unreleased, Oh Mercy)
4. God Knows 3:12 (Unreleased, Oh Mercy)
5. Can't Escape from You 5:22 (Unreleased, December 2005)
6. Dignity 5:25 (Unreleased, Oh Mercy)
7. Ring Them Bells 4:59 (Live at The Supper Club, November 17, 1993,New York, NY
8. Cocaine Blues 5:30 (Live, August 24, 1997, Vienna, VA)
9. Ain't Talkin' 6:13 (Alternate version, Modern Times)
10. The Girl on the Greenbriar Shore 2:51 (Live, June 30, 1992,Dunkerque, France)
11. Lonesome Day Blues 7:37 (Live, February 1, 2002, Sunrise, FL)
12. Miss the Mississippi 3:20 (Unreleased, 1992)
13. The Lonesome River 3:04 (With Ralph Stanley, from the album Clinch Mountain Country)
14. 'Cross the Green Mountain 8:15 (From Gods and Generals Soundtrack)

or the deluxe edition contains this extra cd and vinyl 7:

Disc Three (Deluxe Set Only)
1. Duncan & Brady 3:47 (Unreleased, 1992)
2. Cold Irons Bound 5:57 (Live at Bonnaroo, 2004)
3. Mississippi 6:24 (Unreleased version #3, Time Out of Mind)
4. Most of the Time 5:10 (Alternate version #2, Oh Mercy)
5. Ring Them Bells 3:18 (Alternate version, Oh Mercy)
6. Things Have Changed 5:32 (Live, June 15, 2000, Portland, OR)
7. Red River Shore 7:08 (Unreleased version #2, Time Out of Mind)
8. Born in Time 4:19 (Unreleased version #2, Oh Mercy)
9. Tryin' to Get to Heaven 5:10 (Live, October 5, 2000, London,England)
10. Marchin' to the City 3:39 (Unreleased version #2, Time Out of Mind)
11. Can't Wait 7:24 (Alternate version #2, Time Out of Mind)
12. Mary and the Soldier 4:23 (Unreleased, World Gone Wrong)
7" Vinyl (BobDylan.com Exclusive)
1. Dreamin' of You 6:23 (Unreleased, Time Out Of Mind)
2. Ring Them Bells 4:59 (Live at The Supper Club, November 17, 1993,New York, NY

The ghost of electricity is back!

12 comments:

ciciuxs said...

....e stasera mi compro un panettone per celebrare degnamente

Daniele said...

Mi sa che ho fatto bene a risparmiare
i soldi non essendo andato ai suoi concerti quest'anno.....così posso procurarmi la versione de-luxe.
grazie per la bellissima notizia.
Guardando la lista dei brani sono felicissimo che ci siano tanti brani dal periodo di Oh Mercy. anche quando ho letto la sua biografia il capitolo su quel disco è quello che mi ha appassionato di più.

Fausto Leali said...

Wow, CAN'T WAIT !
Però Paolo, vabbé che abbiamo un onnipresente desiderio che Dylan torni a fare degli shows decenti, però "uno dei più grandi vocalist di tutti i tempi" forse é un po' eccessivo anche per His Bobness... :-)

Anonymous said...

YESSSS!!
Io amo Oh Mercy.
E Fausto.... da te mi sorprende... Dylan _E'_ uno dei migliori vocalist di tutti i tempi! Tornare subito a sentire 10 volte di seguito Blind Willie Mc Tell.

lov'ya
giorgio/ragman

Fausto Leali said...

Solo uno che ha giurato fedeltà in eterno ad His Bobness, può permettersi questi giudizi HAHA...
Va bene Giorgio, vado a riprendere Blind Willie McTell..

lov'ya all

Paolo Vites said...

un tempo lo era fausto - certo non come elvis o johnny cash, ma il fraseggio di dylan era unico al mondo- ascoltarsi Idiot wind dal live hard rain per quella che è la più grande vocal performance della storia del rock

anna said...

Love Oh Mercy ! come ti dicevo, ogni volta che canta succede davvero qualcosa... spero ci ascolteremo un pezzo di tell tales signs in macchina andando a vedere il mare
bye

Anonymous said...

"Cavolo, dopo il disastro degli ultimi anni, avevo dimenticato quanto Bob Dylan fosse uno dei più grandi vocalist di tutti i tempi…"

Torna sulla retta via, Fratello, e vaiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

Davvero non posso spiegarti QUANTO sto GODENDO per questa sfiziuosissima novità!!!!

Ora mi faccio ibernare fino ad ottobre... mi svegli tu, ok?

BOB STILLS N° 1

Luca Skywalker Orgasmante

Spino said...

Godo!!!!

Fausto Leali said...

Forse bisogna intendersi su cosa significhi "vocalist", ma penso di capire quello che dici.
Certamente il fascino della voce di Dylan (lasciando perdere il periodo attuale) é complesso; il fraseggio é unico al mondo, come dici giustamente tu e personalmente é l'unico artista rock che mi ha sempre affascinato anche quando stonava sia con la voce che con la chitarra o quant'altro.
E' anche vero che Elvis, Johnny Cash utilizzano la voce in ben altro modo. Roy Orbison rasenta la perfezione, per esempio, eppure mi ha sempre annoiato, in definitiva.
Tutto questo per dire cosa ? Non lo so, tutto é opinabile e Dylan continua ad attrarmi e ad essere il mio preferito di tutti, considerando che riesco persino ad ascoltare "Handy Dandy" del recente concerto di Vigo senza neppure arrabbiarmi troppo.
Però ci sono anche altri che la voce di Dylan non l'hanno mai sopportata, anche quella dell'Idiot Wind che tu citi. Come dire che il motivo per cui Dylan attrae é complesso, la voce é un aspetto, ma disgiunta dal resto, lascerebbe forse il tempo che trova.

pensieri in libertà, i miei, comunque... e considera che anch'io comincio ad avere il cervello "chiuso per ferie"... :-)

un abbraccio al mio giornalista preferito.... :-)

GIORGIO said...

interessante discussione, invece, questa del vocalist.
sicuramente vocalist e' uno che 'suona' la voce in una modalita' indimenticabile.

x dylan, forse ha ragione paolo, una delle caratteristiche decisive e' la capacita' di fraseggio. il suo modo di sillabare, le sue 'ss', le vocali lunghe..
E altrettanto decisiva e' l'urgenza e l'intensita' di cio' che l'artista vuole comunicare.
ma io ritengo che dylan abbia anche una straordinaria tecnica espressiva (mc tell, appunto, con i suoi crescendo di strofa in strofa --non ce ne sono due uguali-- leggeri ma straordinariamente intensi).

non a caso altri due staordinari 'vocalist' sono due super-stonati: nick cave e patti smith.

love
ragman

Anonymous said...

Ben ritornato Mr Dylan.
Ascoltero' queste perle che escono di tanto in tanto dai scrigni segreti della Columbia.

Stefano.
A old dylan fan

Can't help falling in love with you

Morire sulla tazza del gabinetto non è esattamente una morte da re. Morire perché da giorni non riesci ad evacuare, e lo sforzo è tale da pr...