Thursday, February 10, 2011

Dance me. To the end of love

"Ansie, sogni, dolori,vigoria di aspra lotta, sconforti, palpiti di imprecisa bontà, ideali di luce, sete ardente d'amore, sono nelle poesie raccolte in questo libro così come nelle anime nostre: esso ti farà quindi affettuosa compagnia nella campagna solitaria nella quale tu vivi per sordida avarizia del destino.

Roma, 22 ottobre 1905
"


Mio nonno a mia nonna, un secolo fa. Parole scoperte ieri notte su un vecchio libro di poesie che mi ha lasciato mia madre. Parole che ho pensato, pianto e scritto migliaia di volte in casi diversi. Siamo tutti un solo Cuore, che appartiene a un tempo immemorabile.

Dance me to the wedding now, dance me on and on
Dance me very tenderly and dance me very long
We're both of us beneath our love, we're both of us above
Dance me to the end of love


Leonard Cohen - Dance Me to the End of Love from blog.memoonline.net on Vimeo.

5 comments:

Maurizio Pratelli said...

"un solo cuore" è bellissimo, speravo di vederti ieri a cantù con ale.

Sull'Amaca said...

Toccante.

cardioman said...

ora si capisce da chi hai preso :-))

kaapi carla said...

No separation...

Thank so much :-)

kc

laura said...

è l'amore che vince la sordida avarizia del destino, la campagna solitaria delle vite.
di qualunque forma esso sia.