Monday, July 19, 2010

Pensieri sparsi (per un amico)

E hai ottenuto quello che

volevi da questa vita, nonostante tutto?



E cos'è che volevi?

Sentirmi chiamare amore sentirmi

amato su questa terra


(Raymond Carver)



Le donne sono gli unici realisti. Il loro solo scopo nella vita è di circoscrivere con il loro realismo l'estravagante, eccessivo e a volte ubriaco, idealismo degli uomini
(G.K. Chesterton)


E la vita non è strana, la vita è più grande di noi. Essa ci conduce. Non cercare di fermarla.

6 comments:

anna said...

riesci sempre a stupirmi e a scuotermi la polvere di dosso

Maurizio Pratelli said...

tre grandi pensieri (amico), grazie!

kaapi carla said...

la donna è donna, l'uomo è uomo, lo scopo e l'idealismo,ottenere e perdere,grande e piccolo...
Oppure uomini e donne, scopo ed idealismo, grande e piccolo (o viceversa)... ?

Quando finiscono le distinzioni e le divisioni, la vita e la morte parlano la stessa lingua. E' una lingua di trasformazione. Un'altra viisone, oltre. Ci conduce, sì.
A volte è difficile risponderle. A volte è pura estasi. Non importa quanto dura. Ed allora, ecco: nessuna domanda e nessuna risposta, nè divisione alcuna ?!



ciaus
:-)
kc

silvano said...

Bellissimi pensieri e due, il primo e l'ultimo, sono anche due grandi verità.

lillo said...

;)

Anonymous said...

tre pensieri sparsi, tre piccoli fiori profumati..

Solidarnosc rock

Ci sono alcune foto, della prima metà degli anni 80, in cui si vede la pop star inglese Elton John seduto a un tavolaccio di legno in una um...

I più letti