Saturday, March 14, 2009

Together through life

Amo quest'uomo. Soprattutto perché non mi lascia mai da solo. Guardate che bello il titolo del suo nuovo disco finalmente annunciato ufficialmente dopo tante speculazioni. Together through life, "insieme attraverso la vita". Bob Dylan ha quasi 70 anni, eppure è profondamente dentro lo scorrere della vita. Che lo stia dicendo alla donna che ama adesso, alla donna amata una volta lontana e che adesso non c'è più, ai figli, agli amici (ai fans?), questo titolo esprime tutta la bellezza del cuore dell'uomo: "insieme" e "vita". Perché da soli non si va da nessuna parte, e perché vivere, comunque ci riusciamo e quanto maledettamente duro sia, è il compito che abbiamo.
Non ho bisogno di altro, quasi neanche di ascoltare come saranno le nuove canzoni. Quando la vita in un pomeriggio ti crolla addosso peggio del muro di Berlino, è bello sapere che c'è qualcuno che vuole andare insieme a te attraverso la vita.

Bob Dylan parla del nuovo disco
http://www.bobdylan.com/#/conversation

http://www.amazon.com/Together-Through-Life-Vinyl-Dylan/dp/B001VNB57M/ref=sr_1_1?ie=UTF8&s=music&qid=1237024409&sr=1-1

Qua invece la recensione quasi completa del disco:
http://www.mojo4music.com/blog/2009/03/new_dylan_album_our_first_list.html

14 comments:

Anonymous said...

UH-UH-UUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUH!!!
Speriamo in una copertina degna dell'uomo più figo sulla faccia della teraa.
Ciao
Keep on keepin' on

Stefano

Gianni Zanata said...

Ciao Paolo,
hai scritto un post molto bello.
Il tuo commento al titolo del nuovo album dello zio Bob racchiude infinite verità...

Ma ti rendi conto?
Per decenni hanno accusato quest'uomo di essere un artista misantropo, e lui che fa?
Se ne esce con un disco intitolato "Insieme attraverso la vita"!
Strabiliante.
Appena ho saputo del titolo mi è venuto in mente George Harrison, non so perché.

un abbraccio
Gianni Zanata

anna Formaggio said...

partire è un po' morire, perché vivere è essere insieme

mi è venuta la tachicardia...

Anonymous said...

Ho ascoltato Dylan per la prima volta quasi 35 anni fa, e non ho mai smesso di farlo, e continuerò a farlo. Together through life. Elio

Fausto Leali said...

questo é davvero il titolo più bello che il Bardo abbia mai pensato..

can't wait

Stefano said...

Caro Paolo
Non vedo l'ora di avere tra le mani il nuovo lavoro del grande Bob. 'Insieme attraverso la vita' è più di un titolo: è la definizione di un modo di vivere

Stefano

ciocco72 said...

Si' bel titolo, ma lo e' anche : Without you I'm nothing.
Cosa c'entra? boh mi piace!
:-P

Anonymous said...

Se questa è la copertina, ho già deciso che è un capolavoro...

http://www.bobdylan.com/

Tommaso.

lillo said...

in effetti è proprio bella la copertina, e pure il titolo, e mi piace che si dica che l'album ha un sound tutto suo e poi parla esclusivamente d'amore... sembra tutto splendido! più che splendido!

non vedo l'ora di ascoltarlo!

Maurizio Pratelli said...

hai ragione, nemmeno a me interessa sapere come sarà. è bello sapere invece di non essere soli, e lui spesso mi ha fattio capire di non esserlo.

Skywalkerboh said...

bene bene.... le premesse sono davvero strabilianti!


Luca Skywalker

Mat said...

Molto belle le parole che hai scritto in questo post. Mi piace Bob Dylan (e a quale appassionato musicofilo non piace?), ma non è mai stato fra i miei preferiti. Bella comunque anche la foto alternativa della copertina di "The Freewheelin'", non l'avevo mai vista. Ciao!

Firmina Bia said...

belloooooooooooooooooooooooo

blues said...

Convengo con alcuni post precedenti: se titolo e copertina sono rappresentativi dell'attuale momento creativo di Dylan, c'è qualcosa per cui sperare. Lo scatto che Paolo ha scelto per questo post è parte dei miei preferiti in assoluto di Dylan.

Can't help falling in love with you

Morire sulla tazza del gabinetto non è esattamente una morte da re. Morire perché da giorni non riesci ad evacuare, e lo sforzo è tale da pr...